17 x 24 cm
rilegato, brossura
320 pagine
300 illustrazioni
978 88 7455 028 9
Il corpo e l'azione
donne e fotografia tra otto e novecento
 
  • Dodici personalità femminili anticipano le istanze dell'arte contemporanea.
  • Origini dell'uso sperimentale e "artistico" del mezzo fotografico.
  • Ampio apparato iconografico con foto in bianco e nero e a colori.
  • Testo adottato in diversi corsi universitari.

 

Sono dodici le straordinarie personalità femminili illustrate in questo libro. Dodici donne che incontrano "pericolosamente" la fotografia. Dodici storie originali che anticipano il clima delle ricerche artistiche più contemporanee. Tra voyeurismo, esibizionismo narcisista, feticismo, indagine sull'ambiguità sessuale e sulla frantumazione del corpo e del genere, sulla militanza politica e ideologica, il saggio si snoda attraverso il racconto di vite eccezionali e fuori dai codici comuni, tra scelte coraggiose e atteggiamenti scomodi. L'uso della fotografia fa scandalo. Mentre ancora si dibatte sul suo statuto di arte o di ausilio alla pittura c'è chi la sfrutta per attivare dimensioni performative e immaginarie, per indagare identità ed esperienze di self-invention.

       
 
32,00
 
 
  • files/fotoSchede/66_1big.jpg

  • files/fotoSchede/66_2big.jpg

  • files/fotoSchede/66_3big.jpg

  • files/fotoSchede/66_4big.jpg

  • files/fotoSchede/66_5big.jpg

 

 
Commenti e recensioni

Il volume è tra i più interessanti che sono stati realizzati negli ultimi decenni, se non l'unico sul lavoro di donna e fotografa e sulla bellezza di ciò che da loro è stato realizzato. Assolutamente da non perdere.

(Officina delle immagini)

 
[ND] web design Bologna
realizzazione siti web