Atlante Libri
Hazana

Hazana

La cucina ebraica vegetariana
Paola Gavin
€ 24,50
Chiudi
Chiudi

Hazana ("nutrimento", in senso materiale e spirituale), è una raccolta di specialità vegetariane della cucina ebraica internazionale, fatta di ricette tramandate per generazioni di madre in figlia: ricette semplici, veloci e soprattutto sane. Il concetto ebraico di vegetarianesimo risale a tempi antichissimi. In origine, legge ebraica proibiva l'uccisione degli animali, così come vietava quella degli esseri umani. Per la religione ebraica, così come per l'induismo, il consumo di carne accresce nell'uomo la natura animale, tanto che agli ebrei è vietato mangiare carne "in cui scorre ancora il sangue della vita". La dieta delle antiche tribù nomadi israelite, pertanto, era prevalentemente vegetariana. Considerate troppo preziose per essere macellate – dato che fornivano il latte – pecore, capre e mucche venivano sacrificate quasi esclusivamente a scopo rituale. In seguito alla fuga in Egitto, gli ebrei adottarono nuove abitudini alimentari: appresero dagli egiziani l'arte della lievitazione del pane e la passione per i cetrioli, i meloni, i porri, l'aglio e la cipolla. Avendo adattato ai rigidi dettami alimentari della loro religione i piatti della cucina dei paesi in cui si sono di volta in volta stabiliti, gli ebrei hanno dato vita a una gastronomia estremamente variegata. Hazana dimostra come la passione per il cibo e la buona tavola, il cuore della vita comunitaria, non sia mai venuta meno.

 

Una raccolta di ricette vegetariane internazionali.

Una singolare fusione di tradizioni culinarie diverse.

Un prontuario che coniuga cucina classica e dieta moderna.

Scheda tecnica

 

20 x 25 cm

rilegato

copertina rigida PLC
256 pagine a colori

oltre 100 illustrazioni

Loader